ARCHIVISTICA

DOCENTI

ANTONIO MANNO

Nato a Urbino, vive e lavora a Venezia. Ex bibliotecario presso il Dipartimento di Storia dell’Architettura; docente di storia dell’arte, conferenziere, saggista, autore di libri, curatore di mostre; conduce ricerche specialistiche di storia dell’arte e iconologia, di storia dell’architettura e dell’urbanistica, in prevalenza sul periodo medievale e rinascimentale. Presso l’Università Internazionale dell’Arte tiene i corsi di Archivistica e di Valorizzazione dei Beni Culturali

TORNA
ALL’OFFERTA
FORMATIVA

PROGRAMMI

I ANNO

15 ORE

OBIETTIVI FORMATIVI
archiviazione online di appunti, lavori personali e fotografie; schedatura e archiviazione di un archivio fotografico online; schedatura di un’opera d’arte secondo i modelli, semplificati, forniti dall’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione (ICCD); per gestire una ricerca storico-artistica di base su un’opera da restaurare. Ricerche di immagini online.

CONTENUTI
schedatura di un libro e di un’opera d’arte; ricerche bibliografiche per la documentazione storico-artistica; come impostare e compilare una scheda per il restauro; esame di opere lapidee conservate nelle due ville Hériot, sede dell’UIA.

METODI DIDATTICI
archiviazione online di appunti, lavori personali e fotografie; schedatura e archiviazione di un archivio fotografico online; schedatura di un’opera d’arte secondo i modelli, semplificati, forniti dall’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione (ICCD); conoscenza dei principali strumenti di studio, documentazione e catalogazione per ricerche bibliografiche e di immagini e per gestire una ricerca storico-artistica di base su un’opera da restaurare. Ricerche di immagini online. Acquisizione delle prime nozioni per predisporre schede “on cloud” tramite il servizio Drive di Google..

TESTI DI RIFERIMENTO
Beni culturali e ambientali: tipologie (Treccani).

D. Maltese e altri, Catalogazione, 1991 (Treccani).

— R. Tucci, La catalogazione dei beni culturali e la figura professionale del catalogatore, 2014.

A. Manno, Come classificare un’opera d’arte.

— M. Michelacci, C. Donzelli, Incontro con il restauro e la conservazione dei beni culturali. Materiali, tecniche e indagini sul campo, Messina-Firenze, G. D’Anna, 2006; in particolare: La conservazione, la valorizzazione e la tutela, pp. 17-32, che si chiude con un test di verifica dedicato alla schedatura semplificata di un bene culturale (p. 32).

— Idem, Il restauro della decorazione lignea della chiesa dei Carmini: nuove conoscenze in relazione al cantiere, in Andrea Brustolon: opere restaurate. La scultura lignea in età barocca, a cura di A. M. Spiazzi e M. Mazza, Padova, Il Poligrafo, 2011, pp. 191-219.

MODALITÀ DI VERIFICA
durante l’ultima lezione, studenti e studentesse dovranno partecipare alla lezione seminariale e infine sostenere una prova individuale durante la quale esporranno la loro relazione di studio e analisi su un’opera a scelta, conservata nel complesso della villa Hériot.

TORNA
ALL’OFFERTA
FORMATIVA

UIA
UNIVERSITÀ
INTERNAZIONALE
DELL'ARTE

VILLA HERIOT

CALLE
MICHELANGELO 54/P
30133 / GIUDECCA
VENEZIA (IT)

T   +39 041 528 7090
F   +39 041 528 7094